___________________________
GALLERIA FOTOGRAFICA

galleria fotografica
___________________________
ALTIMETRIA
altimetria
___________________________

DOWNLOAD TRACCIA GPS PER GOOGLE EARTH:
(KML format)

istruzioni sull'utilizzo
della traccia GPS
________________________

FOTO SATELLITARI
sat1

sat2

sat3

sat4

sat5

sat6








COLLE GALLO – ALTINELLO – VAL ROSSA

Un percorso ben strutturato con un dislivello non impegnativo e con tanto single track in discesa, il top per un bel giro o per l'allenamento.

Descrizione del percorso:

Partendo dal campo base ed arrivati ad Albino, percorriamo la valle de lujo ma stavolta non sulla via principale che porta al passo colle gallo ma attraverso una via secondaria molto suggestiva tra antiche case e fattorie a ridosso del monte Misma. La discesa da Altinello verso Bianzano è piuttosto tecnica e divertente, poi l’ultima lieve salita per prendere il single track della valle rossa già descritto nel percorso monte croce-ranzanico-val rossa.

Scheda:
Distanza:          44 Km
Dislivello:         800 metri

Durata:             3 ore
Difficoltà:         media
Ciclabilità:        100%
fondo:              asfalto 30%, cemento 0%, sterrato 50%, single track 20%
Percorribilità:   tutto l'anno

Indicazioni percorso:

Partendo dal campo base a Ranica, percorriamo la pista ciclabile Valle Seriana fino all’altezza di Albino. Prima del ponte medievale svoltiamo a destra in via Pradella in direzione Fiobbio-Casazza. Dopo circa 1 km, quando troviamo un rivenditore di auto sulla sinistra, svoltiamo a destra in via SS Trinità (pic.1) e passati sotto il cavalcavia della superstrada giriamo a destra (pic.2) per poi imboccare la mulattiera in salita (pic.3). Questo tratto tecnico richiede continui rilanci per rimanere in piedi tra le pietre.

Raggiunto l’asfalto, proseguiamo sul sentiero di fronte a noi dall’altra parte della strada (pic.4) fino a raggiungere una casa, scendiamo per qualche centinaia di metri ed all’incrocio prendiamo la strada in salita (pic.5) fino a raggiungere un cancello. Poco prima a sinistra scende un sentiero (pic.6) che noi percorriamo fino a raggiungere le case sottostanti attraversando un breve tratto di prato (pic.7).

Raggiunto l’incrocio svoltiamo a destra e proseguiamo diritti per circa 1 km, percorriamo una sterrata (pic.8) e raggiunto di nuovo l’asfalto, all’incrocio prendiamo la salita alla sinistra di una chiesina (pic.9).

La salita abbastanza ripida ci porta in mezzo ai campi e raggiunto l’incrocio, svoltiamo a sinistra (pic.10) e poco dopo ancora a sinistra (pic.11).

Proseguiamo sulla strada in discesa ed al successivo incrocio svoltiamo a destra (pic.12) in via plazze (pic.13), ora per un bel tratto si sale e dopo un paio di tornanti raggiungiamo la fine della via, prendiamo il sentiero che si stacca a sinistra (pic.14) per poi allacciarci ad una cementata che velocemente sale e si congiunge alla strada asfaltata, qui svoltiamo a sinistra (pic.15) e dopo 700 metri incrociamo la strada provinciale che sale a colle gallo. Svoltiamo a destra (pic.16) e saliamo fino al passo di colle gallo dove si trova la chiesa dei cilcisti.

Una breve sosta per poi prendere la strada di fronte alla chiesa (pic.17) e dopo 2 km circa svoltiamo a destra in direzione Altinello, quando la strada si spiana percorsi 800 metri circa prendiamo la cementata in discesa a destra (foto) con le indicazioni malga lunga e poi il sentiero a sinistra, dopo un tratto di bosco ed una discesa un po sassosa, proseguiamo scendendo sulla strada cementata fino alla curva, qui prendiamo il sentiero che sale leggermente alla nostra sinistra (foto). Raggiunto di nuovo l’asfalto svoltiamo a sinistra ed attraversiamo una tranquilla zona con case di villeggiatura, dopo circa 1 km prendiamo la strada in salita a sinistra che dopo 100 metri si allaccia sulla provinciale che ci porta al passo …… della val rossa (foto).

Superato il passo entriamo nello spiazzo sterrato e ci infiliamo nel sentiero che troviamo in fondo, questo sentiero ci porta velocemente a fondo valle e collegandosi più avanti alla strada asfaltata, arriviamo velocemente a Cene dove possiamo riprendere la pista ciclabile valle Seriana per fare ritorno al campo base a 13 km di distanza.

  

___________________________________________________________________ 

La chiesa della Madonna dei cicliscti.

E’ un luogo rinomato per i ciclisti della zona, con tanto di scultura dedicata a noi e fontana per il rifornimento, è facilissimo incontrare altri ciclisti qui anche in inverno.

Ci passa spesso il giro d’Italia ed è un must per la Gran Fondo Felice Gimondi che si svolge ad Aprile (bici da strada).

Il Santuario del colle Gallo fu eretto e dedicato alla Madonna della Neve da quando, nel 1690, un pellegrino incontrò la Madonna in questo luogo. Più tardi questo luogo si trasformò in punto di incontro dei ciclisti della zona grazie all'ottima posizione ed ora la Madonna del Colle Gallo è divenuta la protettrice dei ciclisti.

 











Inserisci un tuo commento:

HTML Comment Box is loading comments...




pic1
fig. 1

pic2
fig. 2

pic3
fig. 3

pic4
fig. 4

pic5
fig. 5

pic6
fig. 6

pic7
fig. 7

pic8
fig. 8

pic9
fig. 9

pic10
fig. 10

pic11
fig. 11

pic12
fig. 12

pic12
fig. 13

pic12
fig. 14

pic12
fig. 15

pic12
fig. 16

pic12
fig. 17

pic12
fig. 18

pic12
fig. 19

_____________________