galleria fotografica
GALLERIA FOTOGRAFICA

altimetria
ALTIMETRIA

sat1
FOTO SATELLITARI
sat2


sat3



DOWNLOAD TRACCIA GPS PER GOOGLE EARTH:
(KML format)


note sulle tracce GPS




VAL VERTOVA

Un itinerario senza salite difficili o lunghe, principalmente su sterrata larga senza pericoli o tecnica particolare per percorrerlo.


Descrizione del percorso:

percorso molto bello che si inoltra nella incantevole valle Vertova, sopra l'ononimo paese della valle Seriana, il percorso affianca ed attraversa il fiume diverse volte in mezzo ad una valle isolata e rocciosa dove si travano forre e marmitte dei giganti, un ambiente naturalistico unico con specie animali e vegetali endemiche.

Scheda:
Distanza:          47 Km
Dislivello:         200 metri
Durata:             3 ore
Difficoltà:         media-bassa
ciclabilità:        100%
fondo:              asfalto 40% sterrato 60% single track 0%
Percorribilità:   tutto l’anno, ottimo nei periodi caldi per prendere un poco di fresco

Indicazioni del percorso:

Partendo dal "campo base" ci si avvia in direzione Alzano Lombardo, alla prima rotonda, proseguire diritti per il paese, fatta una discesa in zona "cave" proseguire sulla salita e, superata la parrocchia, svoltare a destra verso le piscine, qiu a sinistra si imbocca la conosciuta pista ciclabile della valle seriana.
Superata Gazzaniga e raggiunta la rotonda di Fiorano al Serio, anzichè proseguire sulla pista ciclabile si prende il vecchio provinciale che corre parallelo al vecchio sedime della ferrovia. Dopo circa 1 chilometro, quando si vede la parrocchia di vertova in alto a sinistra, svoltare a sinistra verso il paese, percorsi 700 metri vediamo uno spiazzo sulla destra, proseguiamo diritti dove dopo pochi metri la strada svolta a sinistra costeggiando un fabbricato di una ex filatura ora recuperata per diverse attività artigianali.
Proseguire lungo la strada che man mano si fa sempre più stretta ed in salita. arrivati ad un bar, la strada prosegue diritta e sterrata, superato un parcheggio ed una sbarra (fig.1)qui inizia il nostro viaggio all'interno del cuore della valle Vertova, il fiume ci scorre a fianco con golette e cascatelle, si prosegue e dopo un po ci troviamo al primo guado dove un ponticello pedonale ci aiuta nell'attraversata (fig.2). avanti la strada è realizzata con sassi e cemento piuttosto dura la salita viene ripagata al successivo guado dove la valle comincia ad essere stretta ed il torrente ci offre dell belle cascatelle.
proseguiamo fino al successivo guado (fig.5), ....quasi ci siamo..... ora manca l'ultimo ponticello pedonale e fine, in cima troviamo un cancello che sbarra il passaggio, più su si trova l'acquedotto.
un breve riposo, un paio di foto e via che si ritorna alla base.
Al ritorno, raggiunto il paese e la ex provinciale, anzichè tornare direttamente sui nostri passi, svoltiamo a sinistra, fino all'incrocio di colzate con la superstrada. prendiamo a destra e passiamo sotto la supestrada, ora ci ritroviamo sulla nostra pista ciclabile della valle seriana Alzano-Clusone che ci porta tranquilli a casa (ancora 20 kilometri!!! ma in leggera discesa).
___________________________________________________________________


Inserisci un tuo commento:

HTML Comment Box is loading comments...







pic1
fig. 1

pic2
fig. 2

pic3
fig. 3

pic4
fig. 4

pic5
fig. 5