____________________
GALLERIA
FOTOGRAFICA
galleria fotografica
____________________
ALTIMETRIA

____________________
TRACCIA GPS
traccia GPS

download traccia GPS

istruzioni sull'utilizzo
della traccia GPS
____________________
ROADBOOK FOTOGRAFICO
roadbook fotografico
istruzioni sull'utilizzo
roadbook fotografico
____________________
FOTO SATELLITARI


Sat.1


Sat.2


Sat.3


Sat.4


Sat.5
____________________






"Il paradiso in terra non esiste,
in mountain bike lo si può solo intravvedere"

GROMO - SPIAZZI - VAL SEDORNIA

Un percorso relativamente breve in alta valle Seriana vi condurrà con un giro ad anello prima in un luogo turisticamente frequentato sia d’estate che d’inverno, poi in una valle in piena tranquillità dove solo il rumore del torrente rompe il silenzio di questo incantevole angolo delle
Orobie Bergamasche poco conosciuto.

Descrizione del percorso:
Partenza ed arrivo da Gromo, importante centro dell’alta valle, subito vi aspetta la lunga salita asfaltata fino agli spiazzi di Gromo, località di villeggiatura.
Al ritorno si devia in val Sedornia, un angolo di paradiso con un fitto bosco chiamato il piccolo Canada con diversi saliscendi all’ombra di splendide conifere.
La discesa è su una ripida ma percorribile mulattiera abbastanza tecnica fino a Trezzi alti poi su asfalto fino a Gandellino ed infine il rientro a Gromo percorrendo un breve tratto su provinciale.

Sentieri percorsi: 313,309


Visualizza Gromo - Spiazzi - Val Sedornia in una mappa di dimensioni maggiori

SCHEDA:
Distanza:
Altitudine:
Dislivello:
Durata:
Difficoltà:
Tecnica:
Ciclabilità
Fondo:
Percorribilità:
Sentieri:
21  Km (+20 se si parte da Villa d'Ogna)
min: 646; max: 1277 m slm
800 metri
2,5 ore (+2 se si parte da Villa d'Ogna)
media
facile
salita 100%, discesa 100%
asfalto 50%, cemento 5%, sterrato 45%, s.track 0%
tutto l'anno, escuso se c'è neve.
313, 309

Indicazioni  percorso:

Percorrete la provinciale SP35 che porta in val Seriana e parcheggiate l’auto a Gromo, appena intravvedete il centro storico arroccato sullo sperone entrate nel parcheggio a sinistra a ridosso dello sperone dove potete lasciare l’auto (fig.1). Se non trovate posto si può parcheggiare in uno spiazzo sterrato sul lato opposto della SP35.
Si inizia a pedalare verso monte e dopo pochi metri a destra si imbocca il ponte che attraversa il fiume Serio (fig.2) (fig.3), dall’altra sponda parte la lunga e dura salita verso spiazzi di Gromo.
La salita si fa sentire subito e dopo un tratto con tornanti in parte all’ombra degli alberii si raggiunge il paese di Spiazzi di Gromo, superato il centro storico molto caratteristico si raggiunge un bar con di fronte un ampio parcheggio, 100 metri più avanti potete vedere di fronte a voi il percorso che farete al ritorno verso la val Sedornia con tanto di segnaletica CAI 
(fig.5).
Per ora proseguite a destra
(fig.4) per ancora 700 metri fino a raggiungere le case di Boario e gli impianti da sci di spiazzi di Boario.

Questo luogo è molto frequentato in inverno dagli sciatori, mentre in estate potete trovare tante famiglie fare pic-nic sui dolci prati di questo pianoro.
Sono state realizzate diverse attività estive per attirare turismo anche nel periodo caldo, c’è una vasta scelta di divertimenti all’aria aperta, bob estivo, parco avventura con percorsi di varie difficoltà sugli alberi e, dulcis in fundo, bike park downhill con risalite tramite seggiovia che porta ai piani di vodala a circa 1500 mt slm.
panorama e montagne:
Potete fare un po di fuoristrada nei prati e poi ritornare all’incrocio descritto in precedenza dove girate a destra (fig.6)(sentiero alto serio CAI 313). Superata una strada con a fianco dei box auto si entra di colpo nel bosco su una forestale (fig.7).
La carrareccia prima presenta una bella discesa, poi più avanti ricomincia a salire con brevi strappi fino ad arrivare a Spias de la Martisöla, una radura percorsa al centro dal torrente dove si trova anche un luogo attrezzato per il pic-nic al coperto, guadate il fiume (fig.8) e prendete la sterrata che torna a valle, sentiero 309 (fig.10), se il torrente è in piena potete utilizzare il ponticello li vicino (fig.9). Dopo una breve salita, inizia la lunga e dura discesa verso Trezzi alti, la mulattiera è larga ma piena di buche e sassi cosi che la discesa risulta essere molto divertente e tecnica ma mai pericolosa.            
Dopo una ripida discesa cementata si raggiunge Trezzi alti dove imboccate l’asfalto per scendere a valle fino al paese di Gandellino, attraversate il fiume sul ponte e svoltate a sinistra, dopo 3 km di provinciale si raggiunge il luogo di partenza, non prima però di aver fatto una puntatina nel centro storico di Gromo, meritevole per la sua connotazione feudale con l’antico castello che sovrasta la piazza principale ed il comune dal’altro lato.

Buon divertimento ed una volta percorso, entrate nel gruppo
di facebook QUI per raccontarci la vostra esperienza.
__________________________________________________________________
Consigli utili: 
partenza dala campo base di villa d’ogna: potete percorre il tracciato partendo dal campo base alta valle Seriana, a Villa d’Ogna, dovrete mettere in conto 20 km e 1,5 ore in più per percorrere Villa d’Ogna-Gromo e ritorno passando per la strada secondaria che percorre la sponda orografica sinistra del fiume Serio passando i paesi di Ogna e Ardesio. Per raggiungere il lato opposto del fiume, una volta parcheggiati al percheggio del campo base oltrepassate la strada ed utilizzate il ponte sospeso dietro il bar.
__________________________________________________________________
INFO:
Gromo:

Gromo è un antico centro feudale di elevato interesse storico, il paese è arroccato su uno sperone naturale dove spicca da lontano la torre dell’antico castello dove al suo interno è stato realizzato un famoso ristorante. Nel 2008 Gromo è stato qualificato come uno dei borghi più belli d’Italia meritando la bandiera arancione del Touring club Italiano. Molto bella è la salita a gradini che parte a ridosso della curva sotto lo sperone e che dopo aver percorso uno stretto vicolo si sbuca improvvisamente nella piazza del castello. Lunk: http://www.gromo.eu/storia.html

Parco avventura Spiazzi di Gromo:
Un parco attrezzato per passare qualche ora divertente, ci sono i percorsi sugli alberi, bob estivo, bike park e ,come accennato prima, parco downhill con risalita con seggiovia.

__________________________________________________________________
Inserisci un tuo commento:

HTML Comment Box is loading comments...

Top page


____________________
INDICAZIONI
FOTOGRAFICHE


fig.1


fig.2


fig.3


fig.4


fig.5


fig.6


fig.7


fig.8


fig.9


fig.10



____________________