Pista ciclabile Val Seriana
Bergamo - Valbondione

Se vuoi qualcosa che non hai,
devi fare qualcosa che non hai mai fatto.

La ciclabile della Val Seriana è un lungo serpentone di 59 km che parte dal centro di Bergamo e conclude la sua corsa a Valbondione, in alta val Seriana.
Una ciclovia del movimento lento che corre parallela al fiume Serio e sfiora la maggior parte dei paese adagiati nella valle.
Decine di km pedalando nella natura, l’arte e le montagne, una bella opportunità per chi ama trascorrere un momento in relax in compagnia, a chi desidera fare sport o ancora per chi ama il cicloturismo.

Il percorso è ben segnalato con cartelli indicativi ed informativi lungo tutto il percorso, bisogna fare un poco di attenzione a non perdere la via nei brevissimi tratti su marciapiede e su strada.
La maggior parte del percorso costeggia il fiume Serio che lo attraversa di tanto in tanto con ponti pedonali caratteristici e a tratti ricalca la ferrovia dismessa della Valseriana che a cavallo del 900 prestava servizio tra Bergamo e Clusone.

La ciclabile val Seriana si presenta come uno dei percorsi ciclabili più belli e caratteristici della Lombardia, nella parte iniziale è lievemente impantanata nella city e interseca o costeggia il tram poi da Torre Boldone si trasforma in una rilassante via dedicata ad escursionisti e bikers ed è anche la parte più semplice e sicura da percorrere con famiglia e bambini.
Diverse sono le occasioni di sosta o per il rifornimento acqua lungo tutto il percorso.

Da Bergamo a Albino corre la tramvia TEB (tram leggero della Val Seriana), dove è possibile caricare le bike a bordo, molto utile se si è stanchi e si desidera tornare al punto di partenza con i mezzi pubblici oppure se si vuole saltare la parte cittadina della ciclabile e partire da Ranica.


Il primo tratto attraversa la città e per la maggior parte corre a fianco della TEB o su marciapiedi, ci sono diversi attraversamenti ciclo-pedonali assistiti da semafori a chiamata.
Raggiunto Torre Boldone la ciclovia diventa più godibile e sicura, totalmente su sede propria per 15Km fino a Cene con fondo perlopiù sterrato si sviluppa in mezzo alla natura costeggiando alcuni canali e il fiume Serio in modo praticamente ininterrotto fino a Cene. Oltre prosegue nella valle e da Ponte Nossa sale lenta e costante verso l’altopiano di Clusone.
La parte in alta valle, da Clusone in poi, la ciclabile con fondo asfaltato cambia faccia: si inoltra nella stretta valle tra boschi, paesaggi montani, ponti su ruscelli, centrali idroelettriche e case di pietra con tetti in ardesia.
Durante il tragitto avremo modo di gustare panorami montani tipici delle Orobie ed attraversare paesi caratteristici, un percorso da godere pedalando senza fretta. Un tratto di ciclabile lievemente impegnativa in quanto presenta alcune salite brevi ma ripide e diversi tratti su strada.
Lungo il percorso troviamo quattro brevi diramazioni che entrano nelle valli laterali, la val Gavardina, val Gandino, val del Riso e infine la ciclabile Clusone - Presolana in via di ultimazione.

distanza: 58Km

durata: 4-5ore

sede propria: 95%

  vedi tutti i dati
Luogo partenza-arrivo
Bergamo - Valbondione
Distanza
58Km (solo andata)
Altitudine
minima: 250mt - massima: 870mt
Dislivello:
700 metri
Durata:
4-5 ore (solo andata)
Difficoltà:
medio-alta
sede Propria:
95%
su strade a basso traffico:
2%
su strade a medio-alto traffico:
3%
Fondo:
asfalto 70%, sterrato 30%
Percorribilità:
tutto l'anno

mappa percorso

grafico altitudine

  istruzioni d'uso mappa interattiva

descrizione a tappe del percorso

Bergamo- Ranica:

La ciclabile cittadina è gran parte su marciapiede o costeggia la TEB (il tram Leggero che da Bergamo arriva ad Albino e sul quale è possibile trasportare la propria bike). Parte dalla stazione dei treni e autobus, quindi facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.
Essendo una ciclabile cittadina presenta diversi attraversamenti ciclopedonali assistiti da semaforo a chiamata.

Descrizione dettagliata della ciclabile Bergamo - Ranica:

ciclabile Bergamo - Ranica

Una breve ciclabile nel centro cittadino, utile per spostarsi dal centro a Ranica, punto di partenza della ciclabile val Seriana e di diversi percorsi MTB presenti sul sito.

distanza: 6,3Km

durata: 20min

sede propria: 70%


Ranica - Clusone:

Ranica - Cene è il tratto più dolce e totalmente su sede propria, quindi adatta da percorrere con la famiglia e i più piccoli, dal parco Conciliazione di Ranica si prosegue su sterrata per Alzano Lombardo da cui si sdoppia fino a Nembro e ritornare su unica sede.
Attraversiamo l’area picnic di Pradalunga e dopo il ponte in pietra di Albino si prosegue raggiungendo la località isola dello Zio Bruno, e dopo un bel tratto all’ombra costegginado il fiume raggiungiamo il parco di Cene.

Dopo due brevi tratti su strada e attraversato il parco della Buschina raggiungiamo il parco di Vertova e, attraversato il fiume nuovamente, si raggiunge Colzate.
Un lungo tratto ombreggiato passa in località ponte costone fino a giungere nell’area commerciale di Ponte Nossa dove si trova l’ufficio turistico Promoserio - Val Seriana Val di Scalve.
Si prosegue verso l’altopiano di Clusone con una salita costante con una pendenza del 4% e lunga 2 chilometri “scalata” in passato dal treno, difatti siamo sul vecchio sedime della ferrovia.

Descrizione dettagliata della ciclabile Val Seriana (Ranica - Clusone):

ciclabile Ranica - Clusone

Da Alzano L.do a Clusone tutto d'un fiato.

distanza: 31,5Km

durata: 2ore

sede propria: 95%


Clusone - Valbondione:

La ciclabile si inoltra nella fitta pineta di Clusone fino a Groppino dove si scende a fianco dell’alveo del fiume Serio fino a Ogna.
Pedaliamo lungo la strada poco trafficata chiamata Cunella dove ad Ardesio riprende il suo corso dedicato sotto il centro abitato.
Un altro tratto su strada trafficata ci conduce a Gromo.

Dopo il paese di Gromo la ciclabile si inoltra nella pineta, un breve tratto cementato con una severa salita ci porta in posizione panoramica dove possiamo ammirare la valle da un punto di vista elevato e si raggiunge l’abitato di Gandellino, costeggiamo le rapide del fiume Serio e giungiamo a Gromo san Marino, un altro caratteristico paese dell’alta valle, al termine del prato dobbiamo affrontare un'altra salita fino a Fiumenero che si trova dall’altra sponda del fiume.
Oltre la ciclabile diventa dolce e godibile, costeggiando il fiume Serio che oramai è poco più di un ruscello, ed infine raggiungiamo la nostra meta, Valbondione, luogo di partenza per tanti escursioni a piedi come il rif. Curò, il rif. Coca, Lizzola e tanti altri luoghi famosi per chi pratica trekking.

Descrizione dettagliata della ciclabile ALTA Val Seriana (Clusone - Valbondione):

ciclabile Clusone - Valbondione

Da Clusone a Valbondione immersi nel verde

distanza: 23Km

durata: 1,5ore

sede propria: 57%


Rifugi Curò e Barbellino, alle foci del Serio:

Per i piu audaci , da valbondione è possibile proseguire su sterrati e sentieri in Mountain Bike fino al rifugio Barbellino, arrivando poco sotto le sorgenti del Fiume Serio percorso MTB Valbondione - Curò - Barbellino >>

Come raggiungere il punto di partenza:

In auto:

Autostrada A4 Milano-Venezia, uscita Bergamo, alla rotonda prendere la terza uscita con indicazioni Bergamo centro,superata un'altra rotonda e un semaforo passiamo sotto il cavalcavia dei treni e andiamo a destra.
Percorriamo via Simoncini e dopo il semaforo sempre diritti su via Bonomelli dove al successivo semaforo troviamo a destra la stazione e il punto di partenza della ciclabile.
Trovate parcheggi a pagamento in diverse zone poco lontane.

in treno:

Giunti alla stazione di Bergamo fuori di essa parte la ciclabile.

NB: clicca sull'immagine per ingrandire


Widget is loading comments...

Eventi:

Val Seriana Marathon 2019

La terza edizione della VALSERIANA Marathon vi attende su un percorso rinnovato con un tracciato di 45 km e 1950 mt di dislivello.
NEMBRO, nuova data: 24-25 AGOSTO 2019.

vai al sito  


>